La vita in più – una storia vera
di Fabio Rizzoli, Mondadori

La vita in più – una storia vera
di Fabio Rizzoli, Mondadori

La vita in più – una storia vera

di Fabio Rizzoli, edito da Mondadori

La vita in più una storia vera Fabio Rizzoli Mondadori letturedikatja.com

In libreria dal 22 gennaio 2019

Recensione

Una citazione di Peter Cameron recita.

Un giorno questo dolore ti sarà utile. E se non ti sarà utile lo dimenticherai. E se non lo dimenticherai lo trasformerai nel fiore più bello del tuo giardino, quello su cui si posano le farfalle rare.

Fabio Rizzoli ha fatto proprio questo, ha preso il suo dolore per farne qualcosa di bello. Ha trasformato la sua malattia in una rinascita spirituale.

In genere non prediligo libri di questo genere, eppure con La vita in più. Una storia vera sono entrata immediatamente in sintonia, non so spiegarne il motivo, lo scorrere delle parole è così disarmante, sincero da incollarti alle pagine con un sorriso. Perché questa non è una storia triste, anzi è un omaggio alla vita e alle sue difficoltà, è un viaggio alla riscoperta dei valori importanti, come l’amicizia, la compassione, la solidarietà.

Fabio prima della malattia soffriva e soffre ancora di una profonda depressione, un male oscuro che attanaglia l’anima, annulla i sentimenti e la volontà. Invocava la morte come unico rimedio alla sua sofferenza dell’anima. Un male di vivere che ha messo a repentaglio il suo lavoro, la sua relazione, una minaccia costante anche nei momenti più sereni, un tormento continuo, incessante che non trovava ragione di esistere.

Nessuno scampo, nulla a cui attingere per ritrovare la serenità perduta.
Un pensiero fisso. La vita o la morte?

E’ indispensabile trovare una soluzione a questo dilemma. Una via d’uscita. E qual è la l’unica via d’uscita? Una malattia.
La malattia è la scusa perfetta per mettersi al riparo dai problemi, affrancarsi dalle responsabilità e lasciare alle circostanze esterne la decisione sulla sua vita.

Ritornare ad essere bambino, amato e accudito, perdonato e accontentato, protetto e privo di colpe. La malattia lo avrebbe scagionato da ogni colpa, ma soprattutto dalle sue mancanze. Nessuna critica, nessuna accusa per il suo comportamento, solo una sana pietà.

Nulla riesce a scalfire il senso di distacco che prova, neanche la diagnosi peggiore, un tumore al quarto stadio.
Aveva vinto il suo lato più codardo, quello disposto a tutto pur di disfarsi delle responsabilità e godersi finalmente quel senso di protezione che la malattia e l’ospedale riuscivano a dargli.

Ma la vita ha in serbo altro per Fabio, il miraggio della guarigione. Un percorso tutto in salita e per Fabio inizia, dopo la terribile diagnosi, la sfida più importante della sua vita, quella con se stesso.
La vita merita di essere vissuta ancora una volta, e Fabio deve fare i conti con la sua depressione e accettare i suoi limiti, ma trovare anche la forza di guardare avanti e raccogliere quello che resta. Perché la vita è degna di essere vissuta, sempre, nonostante tutto, la malattia ha messo a dura prova il suo corpo, gli ha ricordato che ogni giorno porta con sé una nuova alba, una rinascita interiore che Fabio raccoglie a piene mani.

Ha scelto la vita, ha scelto di guardare avanti e lasciarsi alle spalle le delusioni, i ricordi dolorosi, ha deciso di accogliere ogni giorno come un dono prezioso, rafforzando così la sua anima.

Ora ha una nuova consapevolezza di sé, una visione nuova, piena di speranza, e grazie agli amici che gli sono stati vicini, ai malati con cui ha condiviso un pezzo di strada, ha riscoperto la gioia di vivere. E non importa cosa ci riserva il futuro, l’importante è vivere questa vita con la certezza che là fuori c’è sempre una nuova opportunità che ci attende e che merita di essere vissuta.

“La vita in più è la storia di una guarigione dell’anima”, non c’è modo migliore per definire questo bellissimo libro. Non è la storia di una malattia, è semplicemente la storia di Fabio.

Fabio si è messo a nudo. Ha mostrato le sue debolezze. È caduto e si è rialzato. La rinascita di un’anima fragile al cospetto della morte. Un viaggio verso la consapevolezza di sé. Un libro crudo, sincero che travolge e abbraccia il lettore, un racconto solare nonostante la malattia, nonostante gli ostacoli, un messaggio d’amore per la vita urlato al vento con tutto il fiato in gola. Grazie Fabio per aver condiviso la tua storia, e grazie a nome di tutti i lettori per aver avuto fiducia in noi.

Scheda dell’editore

“Se l’esame purtroppo confermasse la diagnosi peggiore, disse il medico, allora vorrebbe dire che… Qui la mia mente smise di ascoltare. Iniziò così il periodo più felice della mia vita.”

Cosa può succedere quando una notizia inattesa rivoluziona la nostra vita? È difficile prevederlo, perché spesso le cose non sono come sembrano. Infatti in questa storia, proprio come in quella reale dell’autore, un evento apparentemente tragico si rivelerà essere invece la via per la rinascita.

Lui è un uomo comune, in conflitto tra amore e sesso, fedeltà e tradimento, speranza e depressione. Sta attraversando un periodo difficile: ci sono crepe nella relazione con Anna, il lavoro scarseggia, l’umore è in caduta libera. A peggiorare la situazione si aggiunge un mal di schiena sempre più ostinato, che lo spinge a fare un controllo.

Imprevedibilmente l’esito dell’esame lo condurrà a un ricovero immediato, per cercare di fermare una malattia che sembra aver preso in fretta il sopravvento su tutto. Da qui, per lui comincia la vera vita. Il reparto d’ospedale diventa la porta d’accesso per una conoscenza più profonda dell’esistenza, che lo porterà a fare i conti con se stesso, le persone che gli stanno accanto, i ricordi felici, le bugie, i desideri intimi.

Raccontato in prima persona con spiazzante sincerità, La vita in più è il diario di bordo di un’avventura personale e spirituale, in cui da ogni lacrima nasce un fiore.

Fabio Rizzoli è nato e vive a Bologna. Con Fernandel ha pubblicato Almanacco dei giorni migliori – Primavera (2011) e Inverno (2012). Questo è il suo primo romanzo.

La vita in più
Fabio Rizzoli
Editore: Mondadori
Collana: Narrative
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 22 gennaio 2019
Pagine: 168 p., Brossura
EAN: 9788804702092

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*