Semplicemente perfetto
di Jostein Gaarder, Longanesi

Semplicemente perfetto
di Jostein Gaarder, Longanesi

Semplicemente perfetto

di Jostein Gaardner, edito da Longanesi

Il nuovo romanzo di un autore da 60 milioni di copie nel mondo.

Cos’è l’essere umano? Che cos’è questo universo?

Semplicemente perfetto Jostein Gaarder letturedikatja.com Longanesi

Perché il Big Bang conteneva solo le qualità e le abilità necessarie per crearci? Jostein Gaarder ritorna ai grandi temi de Il mondo di Sofia con Semplicemente perfetto, un romanzo che va alla ricerca delle risposte alle domande che tutti noi ci poniamo.

Nella primavera del 2009 Albert, professore norvegese di 56 anni, scopre di avere una terribile malattia: la sclerosi laterale amiotrofica. Sconvolto dalla notizia, vuole stare solo e per riflettere si reca al cottage che ha acquistato anni prima con la moglie. Qui inizia a scrivere una lunga lettera a Eirin, al figlio Christian, alla nuora June e alla nipote Sarah, nella quale ripercorre la storia della sua vita, sin dal primo incontro con la moglie, confessando un segreto rimasto nascosto per anni.

Spaventato dal cambiamento che la malattia comporterà, pensa di porre fine subito alla sua vita prima che sia la malattia a farlo, nel giro di qualche anno.
È qui che prenderà la decisione più importante della sua vita: non lascerà all’improvviso le persone che ama, vuole condividere con loro il tempo che gli resta da vivere.

È il suo primo giorno all’università di Oslo quando il diciannovenne Albert nota una ragazza dalla quale non riesce a distogliere lo sguardo. Il suo nome è Eirin. Non si sono mai visti prima e non si lasceranno mai.

E proprio quando è sicuro che ogni speranza è spenta, quando ha davanti solo la tenebra più fitta, come le notti in cui remava fino al centro del lago per scrutarne l’abisso, Albert capisce che c’è ancora una risposta, c’è uno spiraglio che si apre sul buio…

In poco più di cento densissime pagine, un Jostein Gaarder in stato di grazia ci sorprende con un romanzo totale nel senso più pieno del termine. Tutto vi trova spazio, tutta l’umana ricchezza e miseria: la paura e il coraggio, la mancanza di fede e la devozione, la scienza e le lettere, la morte e l’eros. Un romanzo capace di commuoverci fino alle lacrime e insieme di riconciliarci con il mondo.

L’autore

Semplicemente perfetto Jostein Gaarder letturedikatja.com Longanesi

JOSTEIN GAARDER (1952) nasce a Oslo, dopo aver studiato filosofia, teologia e letteratura ha insegnato filosofia per dieci anni. Ha esordito come scrittore nel 1986 e ben presto è diventato uno degli autori più noti del suo paese. Con Il mondo di Sofia ha raggiunto il successo internazionale.

Apparso in Norvegia nel 1991, il romanzo ha occupato per molto tempo i primi posti nelle classifiche dei bestseller in Gran Bretagna, Germania, Francia, Spagna, Stati Uniti e naturalmente Italia dove ha anche conquistato il “Premio Bancarella 1995”.

Gaarder ha confermato di essere uno degli scrittori europei più amati con L’enigma del solitario, Il viaggio di Elisabet, Vita brevis, In uno specchio, In un enigma, Maya, Il venditore di storie, Scacco matto, il bestseller La ragazza delle arance, Il castello dei Pirenei e Il mondo di Anna, tutti pubblicati da Longanesi. Per Salani ha pubblicato C’è nessuno?, Cosa c’è dietro le stelle?, Lilli de Libris e la biblioteca magica, scritto con Klaus Hagerup e Il castello delle rane.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*