Le nostre anime di notte
di Kent Haruf, NN Editore

Le nostre anime di notte
di Kent Haruf, NN Editore

Le nostre anime di notte

di Kent Haruf, NN Editore

In lettura… Consigliato da voi.

Recensione

Come resistere alle opere di NN Editore, piccola grande casa editrice che sta crescendo velocemente, imponendosi sul mercato per la qualità delle sue pubblicazioni. Titoli accattivanti, autori di rilievo, con l’unico scopo di infondere fiducia al lettore.

Le nostre anime di notte, dell’ormai scomparso Kent Haruf è balzato alla mia attenzione grazie alla segnalazione di moltissimi lettori, un tam tam che ha attirato la mia curiosità di lettrice.
Osannato dalla critica letteraria, questo libro è entrato di diritto tra i libri da leggere, divenuto ormai un classico.

Un romanzo breve, avvolgente e invitante; il tempo di un battito di ali e la lettura termina, lasciando una piacevole sensazione di benessere.

Una storia d’amore, cornice perfetta per un racconto che fonde intimità, amicizia, fiducia e gesti d’affetto profondo in un tutt’uno. Addie e Louis, vedovi e soli da tempo, decidono di trascorrere insieme le notti per farsi compagnia, raccontarsi e raccontare il loro vissuto, l’amore, i rimpianti, il dolore, brandelli di vita, condividendo tutto a cuore aperto nell’attesa di un nuovo giorno.

Nasce un connubio unico e insostituibile, e ben presto il loro rapporto diventa argomento di conversazione per la piccola comunità di Holt, che osserva e giudica la loro amicizia. E di amicizia si tratta, almeno all’inizio, Addie e Louis si fanno beffa di chi li giudica, alla loro età non possono permettersi di perdere altro tempo, quindi decidono di vivere alla luce del sole il sentimento che li lega, prima che sia troppo tardi.

Addie è spregiudicata, Louis inaffidabile, a sentir dire, eppure nessuno comprende la profondità dei loro sentimenti, né i figli né gli amici. Il mondo rema contro di loro, li addita con un pizzico di invidia. Il loro amore sarà abbastanza forte? Riuscirà a superare lo scetticismo?

I loro sussurri notturni risvegliano le loro anime tormentate, e solo di notte i loro cuori battono all’unisono in un mondo solo loro, abbastanza grande da accoglierli insieme. Eppure Addie e Louis ad un certo punto saranno costretti a fare una scelta, dolorosa, ma inevitabile, la libertà o il rimpianto?

Un libricino, piccolo ma tremendamente intenso. All’apparenza può sembrare una storia semplice, ingannati dalla prosa lineare e scorrevole, il lettore si ritrova a riflettere e confrontarsi con Addie e Louis.

I protagonisti incarnano un sentimento che è di tutti, il desiderio di vivere in libertà la vita, l’amicizia, l’amore.
Chi siamo noi per ostacolare questa libertà? Siamo figli? Siamo amici? E in nome di cosa bisogna rinunciare e vivere nel rimpianto?

Le domande si accavallano l’una sull’altra, l’urgenza di una risposta spinge il lettore a leggere con voracità questa storia, e farla sua, perché in fondo può essere una storia di tutti. A volte la vita ci pone di fronte a delle scelte difficili, in totale contrapposizione con i nostri desideri, aspirazioni, costretti a recidere i sogni mentre la vita scorre veloce e si disperde come sabbia tra le mani.

Il tempo, inesorabile, lascia dietro di sé solo il ricordo impalpabile di qualcosa che poteva essere e non è stato, e le anime di Addie e Louis continueranno ad attraversare la notte insieme, oltre il tempo, oltre lo spazio, perché essere liberi è e resterà per sempre una scelta, persino alla loro età.

Bello. Piaciuto molto. Consiglio a tutti di leggere Le nostre anime di notte di Kent Haruf.

Da questo romanzo è stato tratto anche un film con Robert Redford e Jane Fonda, rispettivamente nella parte di Louis e Allie, il titolo è Our souls at night, uscito nel 2017. Non vi nascondo che non vedo l’ora di vederlo!

Scheda dell’editore

È nella cittadina di Holt, Colorado, che un giorno Addie Moore rende una visita inaspettata al vicino di casa, Louis Waters. I due sono entrambi in là con gli anni, vedovi, e le loro giornate si sono svuotate di incombenze e occasioni. La proposta di Addie è scandalosa e diretta: vuoi passare le notti da me?

Inizia così una storia di intimità, amicizia e amore, fatta di racconti sussurrati alla luce delle stelle e piccoli gesti di premura. Ma la comunità di Holt non accetta la relazione di Addie e Louis, che considera inspiegabile, ribelle e spregiudicata. E i due protagonisti si trovano a dover scegliere tra la propria libertà e il rimpianto.

Dopo la Trilogia della PianuraLe nostre anime di notte è il sigillo perfetto all’opera di Kent Haruf, uno dei più grandi interpreti della letteratura americana contemporanea.

L’autore

Le nostre anime di notte Kent Haruf NN Editore letturedikatja.com

Kent Haruf (1943-2014) è stato uno dei più apprezzati scrittori americani, ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui il Whiting Foundation Award e una menzione speciale dalla PEN/Hemingway Foundation. Con il romanzo Il canto della pianura è stato finalista al National Book Award, al Los Angeles Times Book Prize, e al New Yorker Book Award.
Con Crepuscolo, secondo romanzo della Trilogia della Pianura, ha vinto il Colorado Book Award. Benedizione è stato finalista al Folio Prize. NN Editore ha pubblicato tutti i libri della trilogia ambientata nella cittadina di Holt, compreso Le nostre anime di notte, uscito postumo nel 2017.

Versione Audiolibro di Le nostre anime di notte
Letto ed interpretato dalla inconfondibile voce di Sergio Rubini

Versione cartacea

Traduttore : Fabio Cremonesi
Numero Pagine : 176
ISBN : 978-88-99253-50-9
In libreria da : 13-02-2017

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*